Home > Prodotti > NomeCategoria > Storia della filosofia 41
Torna all'elenco

Storia della Filosofia 4/1



Categoria: Sapere

Collana: Storia della filosofia UTET


Tag: storia, filosofia, storia della filosofia, Utet, filosofia contemporanea, Nicola Abbagnano
Formato:  olandese
Numero di Pagine:  992
Lingua: italiano

Prezzo: € 28,50
ACQUISTA

Descrizione prodotto

Quarto di cinque tomi, questo volume presenta la storia della filosofia contemporanea, dagli sviluppi filosofici del marxismo europeo alla filosofia analitica e post-analitica.
Riscoprire e far rivivere «la ricerca che da quasi ventisei secoli gli uomini dell’Occidente conducono intorno al proprio essere e al proprio destino». Con queste parole Nicola Abbagnano indicava il proposito di un’opera destinata a diventare un classico della... altro


Speciale sull'autore

NICOLA ABBAGNANO (Salerno, 1910 - Milano, 1990) fu il massimo esponente della corrente esistenzialista italiana. Tra il 1936 e il 1976 resse la cattedra di Storia della filosofia all'’Università di Torino. Pubblicò la grande Storia della filosofia, mentre i suoi principali scritti teoretici sono ora raccolti in Scritti esistenzialisti e Scritti neoilluministici.

GIOVANNI FORNERO, allievo e continuatore delle opere di Nicola Abbagnano,... altro



Lascia un commento



Massimo 500 caratteri
 

ALTRI TITOLI DELLA STESSA COLLANA

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE

COMING SOON

Sei interessato ad uno di questi prodotti?
Selezionalo e sarai avvisato quando uscirà.

Quando amavamo Hemingway

CATEGORIE: Narrativa

Quattro mogli, quattro donne tra le tante amate e tradite dallo scrittore più famoso e tormentato della sua generazione, si passano il testimone per raccontare una storia densa di passioni e tradimenti, di intrighi, ambizioni e gelosie.

Rosso Marte

CATEGORIE: Sapere

Una ricognizione attenta sul passato e sui progetti attuali e futuri degli studi sul Pianeta Rosso.

Giove custode di Roma

CATEGORIE: Sapere

Un piccolo manuale della storia dell'Urbe, un “mezzo di iniziazione” che invita ad abbandonarsi alle profondità del tempo.