Home > News > Ultime News
Torna all'elenco

Ultime news

01-08-2013
IN GIAPPONE TUTTI PAZZI PER ROBI, IL ROBOT FIRMATO DE AGOSTINI PUBLISHING

Nel Sol Levante è diventato una superstar. E intanto ad agosto Kirobo, il robot nato dalla mente dello stesso creatore, andrà in viaggio nello spazio

Milano, luglio 2013. L’ultima mania della Terra del Sol Levante? Si chiama Robi, è alto poco meno di 35 cm e pesa all’incirca 1 chilogrammo. Tecnicamente è un humanoid robot e ha conquistato il cuore dei nipponici di ogni età. Un successo clamoroso, che ha trasformato il suo ideatore in una vera star. Ed è stata proprio la sua grande passione e bravura nel campo della robotica che lo ha portato a creare anche il robot scelto dall’agenzia spaziale nipponica per essere spedito tra qualche giorno nientemeno che nello spazio.

Robi è capace di camminare e di sedersi, sa ballare, riesce a comprendere oltre 200 parole, risponde ogni volta che lo si chiama e dà un caloroso benvenuto quando la sera si rientra a casa. Ma soprattutto ha il doppio passaporto giapponese-italiano. Il suo creatore, infatti, è un giovane designer nipponico specializzato in robotica, Tomotaka Takahashi, 38 anni, ma l’intero progetto porta la firma dell’italianissima De Agostini Publishing, guidata da Alessandro Belloni, che nel marzo di quest’anno ha lanciato, proprio in Giappone, una collezione in 70 uscite con cui è possibile costruirsi davvero da sé il proprio Robi.

Un lancio che si è rivelato un successo senza precedenti e un vero e proprio caso mediatico: a oggi oltre 100 mila piccoli Robi vengono costruiti pezzo a pezzo, settimana per settimana, in altrettante case giapponesi, come se si trattasse di una lunga e paziente creazione collettiva, mentre il piccolo humanoid robot nella sua versione completa è diventato a lungo l’ospite più conteso dalle trasmissioni televisive del Sol Levante.

In poche settimane si sono moltiplicati i tweet (nel mese successivo al lancio hanno superato i 50 mila), i blog a lui dedicati e i like su Facebook che si scambiano consigli e suggerimenti nell’attesa di poterlo completare e avere finalmente per casa un nuovo membro della famiglia.

"Siamo particolarmente felici di raccontare questo successo." - dice Alessandro Belloni, Amministratore Delegato De Agostini Publishing SPA - "Per noi è motivo di orgoglio non soltanto per la nostra azienda, che ha saputo cogliere questo trend nella patria dei robot, ma soprattutto perché proprio il nostro team di Tokyo ha saputo sviluppare un prodotto altamente innovativo, lanciato con una campagna che avuto la sua massima espressione sul web e sui social media. Proprio questa modalità di comunicazione è stata in grado di conquistare il sofisticato pubblico nipponico attraverso un tam tam mediatico davvero unico".

Insomma, niente a che vedere con Robby, protagonista del film degli anni Cinquanta Il Pianeta Proibito, o il Robbie creato da Isaac Asimov: il segreto del successo di Robi sta nel suo essere un robot al tempo stesso funzionale, divertente ed emozionale. Soprattutto, può interagire davvero con la sua famiglia d’adozione: straordinaria è infatti la sua capacità di stabilire empatia con le persone, comunicando le proprie emozioni grazie al cambio del colore degli occhi, al colore che la bocca assume quando parla e soprattutto ai suoi gesti e movimenti.

Per chi vorrà essere sempre aggiornato sulle ultime novità di Robi potrà visitare dal 1 agosto il sito: hellorobi.it. Qui tutti potranno trovare news, video e curiosità su Robi e sul suo mondo.

Si sa che la mania per i robot appassiona i giapponesi da sempre, portandoli ad essere maestri nella loro creazione; non stupisce quindi che l’agenzia spaziale nipponica abbia scelto un super-robottino, firmato anche questo da Takahashi, che verrà mandato nello spazio a dialogare con l’astronauta giapponese Koichi Wakata. Detto fatto: ecco Kirobo, che il prossimo 5 agosto arriverà sulla Stazione Spaziale Internazionale.

Kirobo è alto mezzo metro ed è stato progettato per comunicare e interagire con le persone, può operare a gravità zero senza problemi e assisterà gli astronauti in diversi esperimenti. La partenza è fissata per il prossimo 4 agosto, quando salirà a bordo del cargo spaziale Kounotori che dal Tanegashima Space Center verrà lanciato sulla ISS, dove attenderà il comandante Wakata, che lo raggiungerà a novembre.

De Agostini Publishing S.p.A.
De Agostini Publishing S.p.A. è la principale area di business di De Agostini Editore con un giro d’affari di 500 milioni di Euro e un’attività di oltre 120 lanci nei 53 Paesi in cui opera attualmente: Europa occidentale e orientale, Giappone e Far East, America Latina attraverso la partnership con Planeta De Agostini. De Agostini Publishing oggi è leader mondiale nel mercato dei Partworks con una produzione che spazia da corsi e prodotti soft-educational per ragazzi e adulti, al modellismo, alla cultura generale, sia cartacei, sia per le nuove piattaforme digitali.

Contatti stampa:
MediaHook
Giuseppa Gatto
Via Soresina 13
20144 - Milano
Tel.: 02.45.48.65.01


COMING SOON

Sei interessato ad uno di questi prodotti?
Selezionalo e sarai avvisato quando uscirà.

Moglie

CATEGORIE: Tendenze e Curiosità,Sapere

Che cosa accade quando una femminista convinta decide di abbandonare il lavoro della sua vita per fare la first lady del sindaco di Milano? Ce lo dice Cinzia Sasso, moglie del sindaco 'arancione' Giuliano Pisapia.

Il palazzo degli inganni

CATEGORIE: Narrativa

Il nuovo imperdibile thriller dell'ex agente della CIA Jason Matthews, per settimane in testa alle classifiche del New York Times.

SOCIAL

    

RT @sensoridicolo: Il termine ironia per l'Orlando Furioso mai usato ... >>

    

>>