Torna all'elenco

Viaggiatori del Seicento



Categoria: Sapere

Collana: Nuovi Classici


Tag: Utet, classici italiani, viaggi, Seicento, mercanti, missionari, viaggiatori

ISBN: 9788851134693

Data di uscita: 29 settembre 2015

Numero di Pagine:  750
Lingua: italiano

Prezzo: € 14,00
per la versione cartacea
VAI AL SITO
Prezzo: € 4,99
per la versione eBook
VAI AL SITO

Descrizione prodotto

Questi testi, scritti tra l'inizio e la fine del XVII secolo, raccontano le peregrinazioni dalle città d'Italia sino ai quattro angoli del globo di ventiquattro mercanti, missionari, turisti ante litteram, cortigiani e diplomatici. Testimonianza insolita e preziosa della società e della cultura barocca, le voci antologizzate da Marziano Guglielminetti rivelano tutto lo smarrimento e la malìa del viaggiatore dell'epoca di fronte a... altro


Speciale sull'autore

Marziano Guglielminetti (1937-2006), allievo di Giovanni Getto, è stato professore di Letteratura italiana all'Università di Torino, dove ha anche rivestito il ruolo di preside della Facoltà di Lettere e Filosofia. Ha diretto il Centro di studi di letteratura italiana in Piemonte "Guido Gozzano". Si è occupato a lungo del genere autobiografico, di novellistica del Cinquecento, di letteratura nel periodo tra manierismo e barocco e di romanzo e poesia nell'Ottocento e nel Novecento.



Lascia un commento



Massimo 500 caratteri
 

ALTRI TITOLI DELLA STESSA COLLANA

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE

COMING SOON

Sei interessato ad uno di questi prodotti?
Selezionalo e sarai avvisato quando uscirà.

Quando amavamo Hemingway

CATEGORIE: Narrativa

Quattro mogli, quattro donne tra le tante amate e tradite dallo scrittore più famoso e tormentato della sua generazione, si passano il testimone per raccontare una storia densa di passioni e tradimenti, di intrighi, ambizioni e gelosie.

Rosso Marte

CATEGORIE: Sapere

Una ricognizione attenta sul passato e sui progetti attuali e futuri degli studi sul Pianeta Rosso.

Giove custode di Roma

CATEGORIE: Sapere

Un piccolo manuale della storia dell'Urbe, un “mezzo di iniziazione” che invita ad abbandonarsi alle profondità del tempo.