Torna all'elenco

Un fantasma alla mia tavola



Categoria: Tendenze e Curiosità


Tag: amore, sorelle, Famiglia, New England, Mark Twain, Ringraziamento, scrittura, letteratura, vacanze, Suzanne Berne Katia Bagnoli
Lingua: Italiano

Prezzo: € 16,00
per la versione libro
ACQUISTA
Prezzo: € 8,99
per la versione eBook
ACQUISTA

Descrizione prodotto

Cynthia lascia a malincuore san Francisco e la sua vita di single per accontentare la sorella, che a tutti i costi la vuole con sé per il Ringraziamento. Sta scrivendo la storia delle tre sfortunate figlie di Mark Twain e pensa di approfittare dell'occasione per visitare la casa dello scrittore ma, una volta arrivata nel New England, si rende subito conto che Frances ha in serbo altro per lei. Niente di meglio delle feste comandate per... altro

Speciale sull'autore

Suzanne Berne è americana e vive a Boston. Nata nel 1961, è cresciuta a Washington e si è laureata alla Wesleyan University. Ha frequentato il famoso Iowa Writers’ Workshop, il laboratorio di scrittura creativa da cui sono usciti negli ultimi decenni i più famosi scrittori d'oltreoceano. Il Buio dentro, suo romanzo d'esordio - paragonato da molti a un grande classico della letteratura come Il buio oltre la siepe di Harper Lee -, è... altro


Lascia un commento



Massimo 500 caratteri
 

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE

COMING SOON

Sei interessato ad uno di questi prodotti?
Selezionalo e sarai avvisato quando uscirà.

Quando amavamo Hemingway

CATEGORIE: Narrativa

Quattro mogli, quattro donne tra le tante amate e tradite dallo scrittore più famoso e tormentato della sua generazione. Tra la Parigi degli Anni Venti e Key West, tra Cuba e l’America della Guerra Fredda, le quattro Mrs. Hemingway si passano il testimone per raccontare una storia densa di passioni e tradimenti, di intrighi, ambizioni e gelosie.

Rosso Marte

CATEGORIE: Sapere

Una ricognizione attenta sul passato e sui progetti attuali e futuri degli studi sul Pianeta Rosso.

Giove custode di Roma

CATEGORIE: Sapere

Un piccolo manuale della storia dell'Urbe, un “mezzo di iniziazione” che invita ad abbandonarsi alle profondità del tempo.