Torna all'elenco

La vita è gioco. La legge dell'abbondanza



Categoria: Tendenze e Curiosità , Sapere

Collana: Osho


Tag: Spiritualità, vita, esistenza, abbondanza, gioia, realtà, ricerca di se stessi, Osho Daniele Pietrini Gagan
Lingua: Italiano

Prezzo: € 16,00
per la versione libro
ACQUISTA
Prezzo: € 7,99
per la versione eBook
ACQUISTA

Descrizione prodotto

"La vita ci travolge nel suo ritmo frenetico, scandito da piccoli e grandi drammi, obiettivi da raggiungere, doveri tassativi e impegni inderogabili. Il mondo sembra andare ogni giorno peggio e tutto ci appare più nero; non solo: vorremmo avere più soldi, più amore, più successo... Esiste un modo per venirne a capo? ""Giocate!"", ci dice Osho. Solo così, evitando di prendere le cose troppo sul serio, riusciremo a fare di noi puri... altro


Speciale sull'autore

"Osho (1931-1990) nasce in un villaggio dell’India centrale e fin dall’infanzia dimostra uno spirito ribelle, insofferente a qualsiasi conformismo sociale e soprattutto religioso. A ventuno anni vive quel risveglio che l’Oriente conosce come “illuminazione"", e lui definisce come nient'altro che essere se stessi. Da allora si è dedicato al risveglio della consapevolezza, invitando quanti si sono avvicinati a lui a introdurre la... altro



Lascia un commento



Massimo 500 caratteri
 

ALTRI TITOLI DELLA STESSA COLLANA

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE

COMING SOON

Sei interessato ad uno di questi prodotti?
Selezionalo e sarai avvisato quando uscirà.

Costruisci la tua Ferrovia del Gottardo

CATEGORIE: Hobby e Collezioni

Costruisci il diorama della Ferrovia del Gottardo, realizza passo a passo un plastico perfetto in tutti i dettagli con due treni funzionanti!

Isadora Moon. Spettacolo di danza

CATEGORIE: Genitori e Bambini

Tre nuove, divertentissime avventure aspettano la piccola Isadora Moon, una bambina speciale metà vampiro e metà fatina. Riuscirà a non cacciarsi nei pasticci?

Le ragazze con il pallino per la matematica

CATEGORIE: Sapere

Una raccolta di interviste a cento donne che si sono confrontate con “il pallino per la matematica”, sfatando i pregiudizi che vorrebbero le materie scientifiche solo per uomini o per talenti naturali.