Torna all'elenco

Il giornalino di Gian Burrasca



Categoria: Ragazzi , Narrativa

Collana: Classici


Tag: ragazzi, letteratura, classici, Famiglia, scuola, giornalino, Gian Burrasca

ISBN: 9788851131371

Data di uscita: giugno 2015

Formato:  cartonato con sovraccoperta
Numero di Pagine:  380
Lingua: Italiano

Prezzo: € 6,90
per la versione libro
VAI AL SITO
Prezzo: € 2,99
per la versione eBook
VAI AL SITO

Descrizione prodotto

Una ne fa e cento ne pensa quella peste di Giannino Stoppani! E così, per tutti i disastri che ha combinato, le sue innumerevoli vittime gli hanno appioppato l'azzeccatissimo soprannome di Gian Burrasca. Quando, per il suo compleanno, Giannino riceve in dono un bel diario, decide di raccontare, dal suo personalissimo punto di vista, i fatti e i misfatti che lo vedono protagonista. Ed è così che, da un fatidico mercoledì 20 settembre,... altro


Speciale sull'autore

Vamba (Luigi Bertelli) nacque a Firenze nel 1858 e vi morì nel 1920. Il giornalino di Gian Burrasca uscì in volume nel 1920, ma fu pubblicato a puntate sul "Giornalino della domenica" tra il 1907 e il 1908.



Lascia un commento



Massimo 500 caratteri
 

ALTRI TITOLI DELLA STESSA COLLANA

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE

COMING SOON

Sei interessato ad uno di questi prodotti?
Selezionalo e sarai avvisato quando uscirà.

Il diario di Io sono Franky

CATEGORIE: Ragazzi

Il primo amore, l’amica del cuore, la famiglia… non è facile essere un’adolescente robot. La storia di IO SONO FRANKY raccontata dalla protagonista attraverso note, fotografie, appunti e frasi motivazionali.

L’ultimo faro

CATEGORIE: Ragazzi,Narrativa

Un romanzo magistrale dalla penna di un’autrice bestseller

Birthdate

CATEGORIE: Ragazzi,Narrativa

Dopo il successo di Deathdate, Lance Rubin prosegue la saga delle divertenti avventure di Denton Little in un sequel tutto da leggere.

Il libro digitale dei morti

CATEGORIE: Tendenze e Curiosità

Che cosa resta di tutti i nostri commenti, foto, acquisti, visualizzazioni, delle email e delle conversazioni in chat? Il primo libro al mondo che ci racconta le conseguenze future della nostra vita digitale.