Torna all'elenco

Giulia. Una ragazza del Novecento



Categoria: Tendenze e Curiosità , Sapere


Tag: Novecento, guerra, prima guerra mondiale, fascismo, milano, Belluno

ISBN: 9788851127442

Data di uscita: 29 settembre 2015

Formato:  brossura con alette
Numero di Pagine:  208
Lingua: italiano

Prezzo: € 27,00
VAI AL SITO
VAI AL SITO

Descrizione prodotto

Giulia nasce a Triches, un paese vicino a Belluno, il 13 settembre 1909. Il padre, Felice, emigrato in Germania per lavoro, torna a casa ogni due anni; la madre, Maria, ogni due anni rimane incinta e, poco dopo il parto, lascia i suoi figli per andare a fare da balia ai neonati di famiglie benestanti.
Triches si trova a soli quindici chilometri dal confine tra Italia e impero austro-ungarico. Così, quando scoppia la guerra, gli abitanti... altro


Speciale sull'autore

Andrea Ventura, nato a Milano nel 1968, si è trasferito a New York nel 1991. I suoi lavori sono stati pubblicati su "The New York Times", "The New Yorker", "Rolling Stone", "Time", "Newsweek", "Die Zeit" e molte altre testate di rilievo internazionale. Gestalten ha pubblicato una monografia sul suo lavoro. Per Utet ha pubblicato, nel 2013, Una mattina mi son svegliato. Cinque storie dell'8 settembre 1943 (con Mimmo Franzinelli).
Oggi vive a Berlino.

www.andreaventuraart.com



Lascia un commento



Massimo 500 caratteri
 

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE

COMING SOON

Sei interessato ad uno di questi prodotti?
Selezionalo e sarai avvisato quando uscirà.

Quando amavamo Hemingway

CATEGORIE: Narrativa

Quattro mogli, quattro donne tra le tante amate e tradite dallo scrittore più famoso e tormentato della sua generazione, si passano il testimone per raccontare una storia densa di passioni e tradimenti, di intrighi, ambizioni e gelosie.

Rosso Marte

CATEGORIE: Sapere

Una ricognizione attenta sul passato e sui progetti attuali e futuri degli studi sul Pianeta Rosso.

Giove custode di Roma

CATEGORIE: Sapere

Un piccolo manuale della storia dell'Urbe, un “mezzo di iniziazione” che invita ad abbandonarsi alle profondità del tempo.